Lunedì 22 Febbraio 2010

Droga/ Maxiblitz del Ros, 57 fermi contro traffico internazionale

Roma, 22 feb. (Apcom) - Operazione antidroga tra Trento, Milano, Foggia e altre località italiane ed estere. Il maxi blitz dei carabinieri, ancora in corso, ha portato all'esecuzione di 57 ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip di Trento su richiesta della Procura Distrettuale Antimafia, per associazione finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti. Alcuni indagati, si legge in un comunicato, sono raggiunti da un mandato di arresto europeo in Spagna, Francia e Belgio, mentre altre 13 persone sono state arrestate in flagranza. Una struttura transnazionale individuata dal ROS e costituita da marocchini ed albanesi movimentava ingentissimi quantitativi di hashish dal Marocco, cocaina dall'Olanda ed eroina dai balcani in direzione dell'Italia, dove un pericoloso sodalizio affiliato alla Sacra Corona Unita brindisina smistava il narcotico nelle diverse Regioni. In particolare, nel capoluogo lombardo, l'organizzazione disponeva di una rete di appartamenti per occultare la droga e dare rifugio ai trafficanti stranieri.

Red/Kat

© riproduzione riservata