Domenica 14 Febbraio 2010

Maltempo/ Frana nel messinese,sgomberate 200 persone sui Nebrodi

Roma, 14 feb. (Apcom) - E' allarme a San Fratello, piccolo comune del messinese sui Nebrodi a 640 metri sul livello del mare, dove una grossa frana provocata dall'intensa pioggia che cade da due giorni sulla zona, ha raggiunto le abitazioni. Secondo quanto spiegato dalla sala operativa della Protezione civile regionale è in atto "un rilevante movimento franoso" e il centro del paese è stato evacuato: sono circa 500 le persone sgomberate dalle 200 case minacciate dal fronte franoso, che ha già raggiunto le prime abitazioni. Non si segnala nessun ferito e la protezione civile sta mettendo in sicurezza la zona. Nel 1922 San Fratello, comune ricco di storia, è stato praticamente distrutto da una frana. La protezione civile regionale è già sul posto con i tecnici e si stanno recando a San Fratello anche il dirigente generale e il responsabile del servizio idrogeologico.

Apa

© riproduzione riservata