Sabato 13 Febbraio 2010

F1/ Test Jerez: sigillo di Hamilton, Schumi quinto, Massa settimo

Roma, 13 feb. (Apcom) - Il sigillo di Lewis Hamilton e della McLaren nella quarta ed ultima giornata della prima settimana di test ufficiali di Formula 1 sul circuito spagnolo di Jerez de la Frontera, quando manca un mese esatto all'inizio del Mondiale 2010 (il 14 marzo con il Gran Premio del Bahrein). Con le bizze del tempo a recitare un ruolo da protagonista, i team, più che guardare ai tempi, si sono concentrati su una serie di long run per testare le condizioni di affidabilità delle nuove monoposto e le reazioni di queste ai mutamenti di peso, visto che dal prossimo Mondiale non sarà più previsto il rifornimento di benzina in gara e che quindi i piloti si dovranno confrontare con condizioni di guida in continuo mutamento. L'inglese Hamilton, come detto, ha chiuso l'ultima giornata con il miglior crono (riporta il sito di Autosport) assoluto della settimana in 1'19"583, davanti al tedesco Adrian Sutil, secondo a 0"597 per un inizio incoraggiante della nuova Force India VJM03, e al brasiliano Rubens Barrichello (Williams), terzo a 0"775 per 90 giri completati. La giornata di prove si era aperta con pista bagnata, ma già verso l'ora di pranzo il tracciato ha cominciato ad asciugarsi. Quarto tempo a 0"775 poi per il polacco Robert Kubica (Renault), quinto tempo a 1"030 per il tedesco Michael Schumacher (Mercedes) e sesto tempo a 1"620 per il suo connazionale Sebastian Vettel (Red Bull). Schumi, che ha completato 83 giri, ha causato una interruzione durante il pomeriggio per avere "prosciugato" il serbatoio della sua monoposto, rimasta senza benzina nel mezzo del tracciato appena completato il giro che gli era valso il suo miglior tempo. Settimo tempo a 1"902 invece per la Ferrari del brasiliano Felipe Massa, che con la F10 ha però completato due simulazioni di Gran Premio. Anche il brasiliano ha provocato una bandiera rossa, rimanendo senza benzina in pista: nessun imprevisto, però, perché era tutto previsto nell'ambito di un test sul consumo di carburante. Non male nemmeno la giornata della Virgin, con il brasiliano Lucas Di Grassi in pista per 63 giri e autore del nono tempo a 3"329 da Hamilton. I test a Jerez riprenderanno mercoledì prossimo.

CAW

© riproduzione riservata