Giovedì 11 Febbraio 2010

Iran/ Frattini:Cessare violenza, rispettare diritti fondamentali

Roma, 11 feb. (Apcom) - Il ministro degli Esteri, Franco Frattini, manifesta "grande preoccupazione" per le notizie degli atti di violenza ai danni degli esponenti dell'opposizione iraniana. Parlando a margine dell'inaugurazione dell'anno giudiziario della giustizia amministrativa, Frattini dice: "La nostra grande preoccupazione aumenta se sono vere queste notizie dell'ex presidente Khatami ferito e del figlio dell'ex primo ministro Karrubi arrestato. Sono delle brutte notizie che purtroppo attendevamo". "E' il momento che l'Iran la smetta - ammonisce il capo della diplomazia italiana - con questa violenza. Noi non interferiamo con gli affari interni ma questi sono diritti fondamentali ed assoluti che tutta la comunità internazionale vuole vedere rispettati".

Bar/Ral

© riproduzione riservata