Giovedì 11 Febbraio 2010

Iran/ Frattini: Attacchi a Obama segno debolezza regime

Roma, 11 feb. (Apcom) - Gli attacchi del presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad al presidente degli Stati Uniti Barack Obama sono "nei segni di un regime che si indebolisce". E' questo il commento del ministro degli Esteri Franco Frattini alle ultime dichiarazioni del leader iraniano. "Dinanzi alle manifestazioni di piazza - osserva il titolare della Farnesina - non c'è di meglio che tagliare la mano tesa del presidente Obama". Secondo Frattini, tuttavia, "Obama ha fatto bene e fa bene a dire di volere il negoziato e non la guerra con l'Iran".

Bar/Ral

© riproduzione riservata