Lunedì 01 Febbraio 2010

Incidenti stradali/ Milano, dopo urto scende da auto: investita

Milano, 1 feb. (Apcom) - Una donna di 23 anni, Ilaria V., è stata investita e uccisa a Milano, dopo essere scesa dalla sua autovettura, che era andata a sbattere contro un guard-rail. Ed è caccia al pirata della strada, che è fuggito senza soccorrerla. Il drammatico incidente è avvenuto intorno alle 2 di questa mattina, sulla Tangenziale Est del capoluogo lombardo, allo svincolo che conduce in via Palmanova. Secondo quanto riferisce la polizia stradale, la donna, originaria di Pescara e residente a Vimodrone, stava percorrendo la tangenziale a bordo della sua Hyundai quando ha urtato la barriera metallica a bordo strada. Dopo essere scesa per verificare i danni, ha attraversato lo svincolo a piedi per raggiungere una colonnina Sos ma è stata travolta da un'auto che sopraggiungeva e che non si è fermata a soccorrerla. A dare l'allarme è stato il fratello della donna, che stava percorrendo la stessa strada per tornare a casa e ha visto l'auto della sorella ferma. Nonostante i tentativi di rianimarla da parte dei soccorritori del 118, intervenuti alle 2.15, la 23enne è deceduta sul posto. Il punto in cui è avvenuto l'incidente è scarsamente illuminato. Ora la Stradale è sulle tracce del pirata della strada che, secondo diversi testimoni, era a bordo di una Volvo chiara, forse una V50. Gli agenti, oltre a rivolgere l'invito a costituirsi all'investitore, invitano tutti coloro che potessero avere informazioni utili riguardo all'incidente a rivolgersi alla Sottosezione autostradale Milano Ovest al numero: 02.8447881.

Alp

© riproduzione riservata