Giovedì 28 Gennaio 2010

Bologna, Maroni: Domani riunione al Viminale per voto il 28 marzo

Roma, 28 gen. (Apcom) - Una valutazione sulla possibilità che a Bologna, il cui sindaco Flavio Delbono si è oggi dimesso, si possa votare il prossimo 28 marzo sarà al vaglio di una riunione di tecnici, domani al ministero dell'Interno. Lo ha detto il ministro dell'Interno, Roberto Maroni, a 'Porta a Porta'. "E' una valutazione che bisognerà fare perché bisogna cambiare la legge", ha spiegato Maroni. "Quella attualmente in vigore prevede che si possa votare il 28 marzo solo nel caso in cui il sindaco si è dimesso entro il 21 gennaio - ha aggiunto il titolare del Viminale -. Per votare il 28 marzo - ha continuato Maroni - occorre fare un provvedimento legislativo. Ora sembra che il sindaco di Bologna, dopo tanti annunci, si sia dimesso", domani, ha detto Maroni, ci sarà una riunione di tecnici al ministero dell'Interno per capire quale provvedimento sarà necessario "se tutti saranno d'accordo" per accorpare le elezioni al 28 marzo.

Nes/Ral

© riproduzione riservata