Sabato 23 Gennaio 2010

Tennis/ Australian Open: la Schiavone agli ottavi di finale

Roma, 23 gen. (Apcom) - Impresa di Francesca Schiavone, numero 17 del tabellone, che si è qualificata agli ottavi di finale degli Australian Open, primo Slam stagionale in corso a Melbourne, battendo con un doppio 6-2 la polacca Agnieszka Radwanska, decima favorita del seeding, in un`ora e 19 minuti. Per la ventinovenne milanese è il secondo ottavo di finale agli Australian Open, risultato già ottenuto nel 2006 quando fu fermata da Kim Clijsters. Al prossimo turno affronterà Venus Williams, testa di serie numero 6: cinque i precedenti e tutti a favore della statunitense. La Schiavone è l`unica tennista azzurra ad aver centrato i quarti in tre dei quattro Slam: Wimbledon, Roland Garros 2001 e US Open 2003. Le mancano solo gli Australian Open. "La partita si è messa bene sin dall`inizio", ha raccontato la tennista dopo il match. "Ci sono stati scambi duri, ma io riuscivo a comandare: la facevo muovere attaccandola e facendo il mio gioco. Ho gestito bene il vantaggio sul 5-2 del primo set, servendo decisa per vincerlo. All`inizio del secondo set invece c`è stato più equilibrio anche se ho avuto numerose palle break. Ho caricato alto sul diritto per poi entrarle veloce sul rovescio, così perdeva campo ed io vincevo i punti a rete. Ho lottato ogni punto con pazienza e decisione e sono soddisfatta per aver gestita al meglio il match. Ora aspettiamo Venus? la Venere". Eliminate, invece, sempre al terzo turno, Alberta Brianti e Tathiana Garbin. La ventinovenne di Parma ha ceduto sulla Rod Laver Arena a Samantha Stosur, numero 13 del seeding, per 6-4 6-1. Sull`Hisense Arena la Garbin si è arresa alla fortissima bielorussa Victoria Azarenka, 20 anni e numero 7 del tabellone, capace di battere lo scorso anno a Miami in finale Serena Williams. Ha ceduto in due set: 6-0 6-2. La trentaduenne veneta era alla 41esima partecipazione ad un torneo dello Slam: il record appartiene a Silvia Farina giunta a quota 51.

CAW

© riproduzione riservata