Sabato 23 Gennaio 2010

Sicilia/ Favara, si spera ancora per gli altri due bimbi sepolti

Milano, 23 gen. (Apcom) - Ci sono ancora speranze per gli altri due bambini sepolti sotto le macerie della palazzina crollata questa mattina a Favara nell'Agrigentino. Il comandante provinciale dei carabinieri di Agrigento, colonnello Mario Di Iulio, ha riferito a SkyTg24 che ci sono stati "segnali di vita" dai due bambini, in particolare, ha spiegato il militare, uno di loro - pare una bambina - avrebbe effettuato due chiamate con il suo cellulare da sotto le macerie. Il terzo fratello invece è morto. La pala meccanica è ancora in azione per rimuovere le macerie, mentre molti soccorritori stanno scavando anche a mani nude. Il colonnello di Iulio ha poi parlato di una zona "molto molto povera", con case fatte di tufo e quasi sempre diroccate. L'ipotesi più accreditata per il crollo è un cedimento strutturale e testimoni oculari riferiscono che non si sente odore di gas.

Lme

© riproduzione riservata