Mercoledì 20 Gennaio 2010

Immigrati/ Maroni: In Prefettura Napoli task force contro degrado

Caserta, 20 gen. (Apcom) - Sarà istituita una task force a napoli per affrontare le gravi situazioni di degrado che "potrebbero portare a esplosioni di violenza" anche nel napoletano così come avvenuto a Rosarno. La decisione è stata presa dal ministro dell'Interno, Roberto Maroni, al termine del periodico vertice con le istituzioni locali presso la Prefettura di Caserta. "Abbiamo deciso la costituzione, presso la Prefettura di Napoli, di un gruppo di lavoro, una task force, a cui parteciperanno il ministero dell'Interno, del lavoro, i servizi ispettivi ma anche il ministero delle Attività produttive oltre ad altri esponenti del mondo produttivo per valutare - ha detto in conferenza stampa il ministro Maroni - quali interventi siano utili per affrontare situazioni di degrado che riguardano l'immigrazione clandestina, il lavoro irregolare, gli abusi edilizi e gli allacciamenti abusivi". Maroni, questa mattina, ha avuto anche la conferma dal governatore campano Antonio Bassolino, che la Regione offrirà il proprio appoggio. Del resto, nei giorni scorsi,sono stati stanziati 18,5 milioni di euro per gli insediamenti di Castelvolturno ed Eboli. "Sotto la nostra direzione si insedierà il gruppo di lavoro che non deve decidere se intervenire, ma come e dove su situazioni di degrado che riguardano persone di tutte le nazionalità, sfruttate - ha detto ancora Maroni - da datori di lavoro senza scrupoli, anche italiani". Per Maroni quella degli immigrati è una "situazione che vogliamo risolvere in modo - ha concluso - definitivo".

Psc/Sar

© riproduzione riservata