Mercoledì 20 Gennaio 2010

Haiti/ Bimba di 23 giorni estratta viva dalle macerie di Jacmel

Parigi, 20 gen. (Apcom) - Una bimba di appena 23 giorni è stata estratta viva dalle macerie di una casa a Jacmel, città del sud di Haiti, da un gruppo di soccorritori francesi. Lo riferisce la radio france France Inter. Elisabetta, questo il nome della piccola miracolata, è stata trovata in una cavità, sotto le macerie di una casa, dopo cinque ore di duro lavoro da parte di tre squadre di soccorritori. La bimba, malgrado otto giorni passati senza bere né mangiare, è apparsa in buone condizioni, senza graffi né ecchimosi. La piccola è stata ricoverato in un ospedale da campo costruito dagli statunitensi a Jacmel.

bla

© riproduzione riservata