Giovedì 14 Gennaio 2010

Haiti/ Difficile una stima su italiani presenti, forse 250

Bruxelles, 14 gen. (Apcom) - Quanti erano gli italiani a Haiti al momento del sisma? La cifra è molto difficile da stabilire, ma secondo le stime fornite all'Unione europea dall'Italia, potrebbe trattarsi di circa 250 persone. Lo riferiscono fonti comunitarie a Bruxelles. Di queste, circa 190 erano iscritte all'Aire, il registro degli italiani all'estero, o altrimenti registrate. Gli altri potrebbero essere cooperanti non iscritti, o turisti. Si tratta in ogni caso di cifre soggette a continue verifiche. Oggi, la Farnesina ha fatto sapere che un centinaio di persone sono state rintracciate e stanno bene, e che ne mancano all'appello "alcune decine". Quando si è verificato il sisma, secondo le cifre fornite dai vari governi dell'Unione, c'erano ad Haiti anche 1.500 francesi (di cui 1.400 registrati), 200 tedeschi (di cui 70 registrati) 14 britannici (sette registrati) e 111 spagnoli, contando solo i cittadini degli Stati membri maggiori. Tutte le ambasciate e i consolati dei paesi Ue stanno continuando a cercare di entrare in contatto con tutti i cittadini comunitari per stabilire il numero preciso dei dispersi e delle eventuali vittime.

Loc

© riproduzione riservata