Giovedì 14 Gennaio 2010

Calabria/ Bovalino,intercetta moglie per 2 anni:denunciato 50enne

Roma, 14 gen. (Apcom) - Grazie a un cellulare truccato, per due anni, un impiegato 50enne di Bovalino, in provincia di Reggio Calabria, ha spiato la moglie riuscendo a intercettare le sue chiamate e gli sms. Lei, casalinga, ricevette 'in regalo' il cellulare che, di fatto, serviva al marito geloso per seguirla in ogni suo movimento. La donna, insospettita si è rivolta quindi ai carabinieri della compagnia di Locri che hanno avviato le indagini, che hanno portato alla denuncia dell'uomo. Rischia una pena fino a quattro anni.

Gtz

© riproduzione riservata