Giovedì 14 Gennaio 2010

Usa/ Obama: "bonus osceni" rafforzano convinzione tassare banche

New York, 14 gen. (Apcom) - Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha definito "osceni" i bonus che le banche di Wall Street si apprestano a distribuire ai dipendenti. Questo, ha detto, rafforza la sua convinzione di tassare gli istituti per recuperare parte dei soldi spesi dal governo per salvare il settore. "Il mio impegno è quello di recuperare ogni centesimo dovuto al popolo americano", ha detto da Washington, " E la mia determinazione a raggiungere questo obiettivo si rafforza nel sentire notizie di enormi profitti e bonus osceni per quelle società che devono la loro stessa sopravvivenza agli americani". Questi ultimi, ha aggiunto, "continuano a confrontarsi con le reali difficoltà di questa recessione". Obama oggi illustrerà un piano per introdurre tasse sulle grandi banche e recuperare almeno 117 miliardi di dollari nei prossimi 12 anni.

Emc

© riproduzione riservata