Mercoledì 13 Gennaio 2010

Fisco/ Berlusconi: Crisi non consente riduzione tasse

Roma, 13 gen. (Apcom) - Con questa situazione di crisi è "fuori discussione" una riduzione delle imposte. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Chigi. Il premier ha spiegato che se ne è discusso in Consiglio dei ministri e che nessuno ha parlato di riduzione a due aliquote o di abbassamento a otto imposte. "Siamo di fronte a un caso - ha aggiunto - che ci impone una semplificazione. Anche i commercialisti si mettono le mani nei capelli quando devono interpretare queste norme. Sarà un lavoro lungo e duro, spero possa essere sufficiente un anno, ma è un lavoro improbo che abbiamo cominciato ad affrontare". "Non sono vere neppure le illazioni - ha poi affermato - circa la volontà di andare a una riduzione delle imposte. L'attuale situazione di crisi non comporta nessuna possibilità di riduzione delle imposte".

Bac/Sar

© riproduzione riservata