Mercoledì 13 Gennaio 2010

Processo breve/ Schifani: Soddisfatto per scelta, torni serenità

Roma, 13 gen. (Apcom) - Il presidente del Senato, Renato Schifani, si dice "soddisfatto perchè la conferenza dei capigruppo di stamattina ha accolto (sul processo breve, ndr) la mia proposta di mediazione. Ho infatti applicato il comma 11 dell'articolo 100 del regolamento del Senato che consente al presidente di rimandare in commissione per alcune ore parti di norme (all'esame dell'Aula, ndr.)". "Spero - ha aggiunto il presidente conversando coi cronisti - che questo possa riportare un clima di serenità nel dibattito, dopo che ieri la differenza tra le posizioni politiche aveva portato ad atteggiamenti di estrema protesta, al limite dell'esasperazione. Mi auguro - ha concluso - che questa scelta consenta al Senato di lavorare in un clima di serenità". Tornato in Aula, il presidente ha aggiornato la seduta alle 17 di oggi. Nel frattempo, la commissione Giustizia esaminerà le modifiche proposte dal relatore al testo. Nel pomeriggio il ddl sul processo breve tornerà in Aula ma, secondo quanto deciso dalla capigruppo, il voto dovrebbe avvenire la prossima settimana.

Gic

© riproduzione riservata