Lunedì 11 Gennaio 2010

Tv/ De Filippi: Ora discografici cercano nuovi talenti ad 'Amici'

Roma, 11 gen. (Apcom) - Alla vigilia del ritorno di 'Amici' in prima serata su Canale 5, Maria De Filippi parla del talent show. "Le cose sono cambiate. Dopo la vittoria sanremese di Marco Carta e il successo di Alessandra Amoroso, tutte le grandi case discografiche hanno deciso di presidiare il programma e di diventarne parte integrante. Prima facevano un po` gli snob perché ci consideravano 'solo' un prodotto televisivo. Oggi non è più così, - spiega la conduttrice - ma devo anche ammettere che col tempo si è alzata la qualità dei partecipanti. Anche i giovani cantautori vengono da noi: mi hanno raccontato di aver provato prima con le case discografiche, ma senza mai ottenere alcuna risposta: con la crisi, nessuno rischia più sui nuovi talenti". Dopo il trionfo di Carta, anche il prossimo Festival di Sanremo vedrà la partecipazione di un ex allievo di 'Amici', Valerio Scanu: "La cosa bella è che ci va con una canzone scritta e arrangiata da un concorrente di quest`anno, Pierdavide Carone", rivela in un'intervista al settimanale 'Tv Sorrisi e Canzoni', in edicola domani. 'Amici' andrà in onda di domenica, dal 17 gennaio. Maria De Filippi rivela inoltre i motivi del suo atteggiamento distaccato durante il programma: "Se ad 'Amici' rivelassi i miei gusti influenzerei il televoto e la gente mi massacrerebbe. Quando mi sento responsabile di qualcosa mi viene istintivo fare quattro passi indietro, anche se poi i concorrenti capiscono perfettamente chi sono i miei preferiti". Edizione dopo edizione, 'Amici' è diventata una grande agenzia di collocamento: "I produttori del musical 'La Bella e la Bestia' verrano da noi per trovare i protagonisti del loro prossimo spettacolo, 'Flashdance'", annuncia la conduttrice. "E anche i direttori del Boston Ballet, dell`accademia di José Limon di New York e della scuola del San Carlo di Napoli cercheranno da noi talenti da mettere sotto contratto".

CAW

© riproduzione riservata