Domenica 10 Gennaio 2010

Fisco/Tremonti con Berlusconi: siamo d'accordo al cento per cento

Roma, 10 gen. (Apcom) - Via libera dal ministro dell'Economia Giulio Tremonti alla riforma fiscale a due sole aliquote Irpef al 22% e al 33% da realizzarsi entro l'anno, come anticipato dal Premier Silvio Berlusconi. "Mi riconosco al 100% nelle parole del Primo Ministro", dice Tremonti al quotidiano 'la Repubblica'. Nessun dettaglio, dal ministro, su contenuti cifre e tempi della riforma che Berlusconi indica come priorità del 2010. Ma un imprimatur politico, dopo l'incontro con Berlusconi di venerdì ad Arcore, per assicurare la piena consonanza sulla decisione di riprendere in mano il progetto annunciato e poi non realizzato nove anni fa dallo stesso ticket Berlusconi-Tremonti. E con la precisazione che la novità delle due aliquote sarà il risultato di una riforma complessiva e sistematica del sistema fiscale, all'insegna di serietà e rigore. Da realizzarsi ed entrare a regime nel tempo che servirà. "La riforma fiscale - sono le sole frasi che il quotidiano diretto da Ezio Mauro attribuisce a Tremonti- è una cosa seria. Sarà una riforma vera, seria e di lungo periodo. E' una partita di enorme rilievo politico, sociale, fiscale, culturale".

Red/Pol

© riproduzione riservata