Sabato 09 Gennaio 2010

Tlc/ L'Italia vince la classifica G7 dei telefonini

Milano, 9 gen. (Apcom) - L'Italia vince il G7 del telefonino. Secondo uno studio elaborato da Ofcom, l'authority inglese delle telecomunicazioni, fra i Paesi che compongono il G7, l'Italia è quello con il maggiore numero di utenze telefoniche mobili rapportate alla popolazione. In Italia a fine 2008 circolavano 155,77 sim card ogni 100 persone, una e mezzo a testa, contro le 129,35 sim ogni cento tedeschi, le 125,99 inglesi, le 90,19 francesi, le 89,60 americane, le 83 giapponesi e le 65 canadesi. Diversa la classica nella telefonia fissa, dove l'Italia arranca in fondo classifica, con 40,11 apparecchi ogni cento persone, meno dei 54,23 apparecchi inglesi, i 64,17 tedeschi, i 40,90 francesi, i 46 giapponesi, i 58 canadesi e i meno di 50 americani. L'analisi del periodo 2003-2008 fa emergere in Italia una crescita del 58,11% delle utenze di telefonia mobile e una flessione dell'11,51% di quella fissa, con un aumento da 52 a 97 miliardi di minuti parlati al cellulare nei sei anni e una decrescita da 102 a 80 miliardi di minuti parlati al telefono fisso. Un trend comune a tutti sette Paesi, ma molto più accentuato in Italia.

Pbl

© riproduzione riservata