Sabato 09 Gennaio 2010

Usa/ Si dimette direttore Getty Museum, fece 'pace' con Italia

Los Angeles, 9 gen. (Apcom) - Michael Brand, il direttore del J. Paul Getty Museum di Los Angeles ha deciso di presentare le dimissioni prima della fine del suo mandato per proseguire i suoi studi di arte indiana. Brand, che aveva assunto l'incarico nel dicembre 2005, è l'uomo che ha traghettato il museo fuori da una delle tempeste più violente della sua storia giungendo a raggiungere un accordo con Italia e Grecia che avevano accusato l'istituzione di aver acquistato importanti opere d'arte trafugate o di dubbia provenienza. Al momento del suo arrivo al Getty, Brand infatti aveva deciso di sciogliere la controversia internazionale tra la fondazione Getty e nazioni come Italia e Grecia decidendo la restituzione ai paesi di origine di diverse opere. Il gesto pacificatore aveva portato il museo californiano ad avviare proficue collaborazioni con vari musei come ad esempio l'archeologico di Firenze con l'esposizione presso la Getty Villa di Los angeles della celebre "Chimera" di Arezzo. Il posto di Brand sarà assunto ad interim da James N. Wood, presidente e amministratore delegato del J. Paul Getty Trust.

VGP

© riproduzione riservata