Sabato 09 Gennaio 2010

Gb/ L'ultimo segreto di Harold Pinter

Roma, 9 gen. (Apcom) - La relazione fra Harold Pinter e Joan Bakewell non è l'ultimo segreto della vita sentimentale del drammaturgo e Premio Nobel britannico, scomparso nel 2008: il quotidiano The Daily Telegraph rivela infatti come Pinter abbia avuto una lunga storia d'amore con la statunitense Barbara Stanton, protagonista della scena sociale newyorchese. A raccontare la storia è stata proprio la 77enne Stanton, che già nella sua autobiografia intitolata "Hard Candy" e pubblicata vent'anni fa aveva alluso a una sua relazione con un autore inglese di nome "Harry": "Nascosi la sua identità perché all'epoca era sposato (con l'attrice Vivien Merchant, nda)". La storia iniziò nel 1968, mentre Pinter si trovava a New York per un lavoro di produzione a Broadway; l'anno successivo Fraser rimase incinta ma dopo sei settimane le venne detto che il feto non era in grado di sopravvivere e di attendere un aborto naturale; Pinter organizzò tuttavia un'interruzione di gravidanza in una clinica londinese. La donna non ha specificato se il rapporto ebbe fine dopo il secondo matrimonio di Pinter con la seconda e ultima moglia Antonia Fraser, limitandosi ad affermare che la loro fu "una grande amicizia che durò molti anni" e di essere rimasta in contatto con il drammaturgo fino a poco prima della sua scomparsa.

Mgi

© riproduzione riservata