Giovedì 07 Gennaio 2010

Immigrati/Protesta a Rosarno, distrutte centinaia di auto

Reggio Calabria, 7 gen. (Apcom) - Immigrati in rivolta a Rosarno, in provincia di Reggio Calabria. Alcune centinaia di immigrati hanno percorso il centro del paese calabrese appiccando il fuoco e danneggiando centinaia di auto. In alcuni casi, sono state prese di mira e colpite anche vetture con passeggeri. Al momento, comunque, non risulta vi siano feriti. Dopo l'arrivo dei rinforzi di polizia e carabinieri, si cerca una mediazione per riportare la calma. Il gruppo principale degli stranieri, composto da un centinaio di persone, viene controllato a vista da carabinieri e poliziotti, mentre funzionari e ufficiali stanno cercando di trovare il modo di far rientrare la protesta. Una trattativa che si sta svolgendo in un clima di grande tensione. Un centinaio di giovani di Rosarno sta seguendo l'evolversi della situazione ad alcune centinaia di metri dalle forze dell'ordine, dopo che gli abitanti di Rosarno avevano inveito contro gli immigrati mentre questi, nel loro tragitto, danneggiavano tutto cio' che incontravano sulla loro strada. Tra Rosarno e Gioia Tauro ci sono almeno 1.500 immigrati che lavorano soprattutto in agricoltura e che vivono in due strutture abbandonate, una alla periferia di Rosarno ed una di Gioia Tauro. fmc 072041 gen 10

MAZ

© riproduzione riservata