Giovedì 07 Gennaio 2010

M.O./ Processo pace, Assad: Usa devono avere ruolo maggiore

Damasco, 7 gen. (Ap) - Gli Stati Uniti devono avere un ruolo maggiore nel processo di pace in Medio Oriente. Lo ha sottolineato il presidente siriano, Bashar al Assad, secondo quanto riferito dalla Sana, l'agenzia di stampa ufficiale del suo Paese. L'appello a Washington è arrivato durante un incontro a Damasco tra Assad e Alcee Hastings, esponente del Congresso statunitense. Il presidente Barack Obama ha intensificato gli sforzi diplomatici per migliorare i legami con la Siria e allontanare il Paese dal suo legame con l'Iran e dal sostegno ai militanti che fanno parte di Hezbollah (Libano) e Hamas (Territori). Damasco vuole mettere fine al suo isolamento internazionale e auspica che gli Stati Uniti possono garantire sostegno nel rafforzamento di un'economia fragile e nella mediazione in negoziati di pace con Israele. Lo stato ebraico ha ricevuto però le critiche di Assad, che lo ha definito non pronto per la pace. L'ultimo ciclo di colloqui tra i due Paesi naufragò nel 2000.

Fco

© riproduzione riservata