Giovedì 07 Gennaio 2010

Ryanair/Cresce del 13% con 65 mln passeggeri trasportati nel 2009

Roma, 7 gen. (Apcom) - Sarà merito della crisi economica che invoglia a cercare biglietti sempre meno cari (anche se sempre più scomodi): è boom per Ryanair che annuncia di aver trasportato più di 65 milioni di passeggeri nel 2009 (anno solare), con un incremento di oltre 7 milioni di passeggeri (13%) rispetto al traffico del 2008. Lo rende noto un comunicato della compagnia aerea low cost, sottolineando che "Ryanair ha concluso uno straordinario anno di crescita trasportando 5 milioni di passeggeri a dicembre, il 12% in più rispetto al dicembre 2008". Ryanair, prosegue la nota, "ha stabilito un nuovo record mensile a luglio, trasportando più di 6 milioni di passeggeri in un solo mese per la prima volta, un record che ha ripetuto ogni mese da luglio a ottobre (incluso). Agosto è diventato il mese più trafficato dell'anno per Ryanair, dal momento che più di 6,9 milioni di passeggeri hanno viaggiato su una delle nostre rotte alle tariffe più basse garantite e senza nessuna sovrattassa carburante". "Le tariffe più basse garantite di Ryanair e nessuna sovrattassa carburante, oltre alla nostra performance numero uno per la puntualità, il minor numero di bagagli smarriti e il munor numero di voli cancellati - commenta soddisfatto Stephen McNamara di Ryanair - continuano ad attrarre sempre più passeggeri ogni anno. Siamo molto contenti che più di 65 milioni di passeggeri hanno viaggiato con Ryanair nel 2009 e siamo fiduciosi che sempre più passeggeri opteranno per le nostre tariffe più basse garantite nel 2010".

Aqu-Gab

© riproduzione riservata