Giovedì 07 Gennaio 2010

'Ndrangheta/ Ordigno a aula bunker di Reggio Calabria

Reggio Calabria, 7 gen. (Apcom) - Un ordigno costruito artigianalmente è stato posizionato all'ingresso degli automezzi dell'aula bunker di Reggio Calabria. Scattato l'allarme, sul posto sono giunti gli artificieri dei Carabinieri e della Polizia che hanno disinnescato l'ordigno; la miccia si è accesa e poi si è spenta prima di esplodere. Durante i rilievi i Carabinieri hanno trovato un altro ordigno simile, posizionato all'interno del medesimo cortile dell'aula bunker, anche questo inesploso. Si ignora al momento quando siano stati posizionati gli ordigni. L'aula bunker riapriva oggi dopo la pausa delle vacanze natalizie. La mattina del 3 gennaio un ordigno è esploso davanti alla Procura generale di reggio. Oggi si terrà in città un vertice di sicurezza a cui parteciperanno i ministri dell'Interno Roberto Maroni e della Giustizia, Angelino Alfano.

Fmc

© riproduzione riservata