Mercoledì 06 Gennaio 2010

Puglia/ Foggia, due neonati morti in Ospadale: 30 indagati

Roma, 6 gen. (Apcom) - A distanza di meno di una settimana due neonati sono morti negli Ospedali Riuniti di Foggia, due bimbi che erano in due culle vicine nel reparto di terapia intensiva neonatale e sulla vicenda la procura della Repubblica di Foggia ha aperto un'inchiesta: al momento trenta persone, personale sanitario e no, risultano indagate. Lo riferisce il Corriere del Mezzogiorno.it. La vicenda è ancora un giallo, ma l'ipotesi - spiega il quotidiano - è che i due neonati, morti l'uno il 18 dicembre, l'altro il 24 dicembre, siano deceduti per setticemia. Giorgia M., la prima vittima, era nata il 16 dicembre con un parto cesareo programmato, a causa di problemi respiratori è stata trasferita - racconta il padre al quotidiano - nel reparto di Terapia intensiva neonatale, dove è morta due giorni dopo. Nella culla vicina c'era Samuele V., nato anche lui con un cesareo, è morto il 24 dicembre, appena dopo il battesimo.

Red/Cro

© riproduzione riservata