Mercoledì 06 Gennaio 2010

Cinema/ Stallone: mi sono fratturato il collo sul set di un film

New York, 6 gen. (Apcom) - Sylvester Stallone si è rotto il collo durante le riprese di una scena d'azione del film "The Expendables". La star di Hollywood stava lottando con Stone Cold Steve Austin, ex wrestler statunitense e ora attore. La produzione della pellicola è terminata lo scorso giugno, ma Stallone ha raccontato del suo incidente sono ora, intervistato dalla rivista inglese FHM. "La mia lotta con Steve Austin era talmente violenta che ho finito per fratturarmi il collo, non sto scherzando", ha raccontato Stallone. L'attore in seguito è stato trasportato d'urgenza in ospedale. "Non lo avevo mai detto a nessuno", rivela la star, "ma ho avuto un'operazione davvero seria e mi è stata applicata una placca di metallo nel collo". "The Expendables" è un film d'azione diretto e interpretato da Stallone. Uscirà nelle sale il 20 agosto del 2010. E' stato girato tra Brasile, New Orleans e Los Angeles. La pellicola, un tributo ad una serie di film d'azione degli anni '80 , racconta la vicenda di alcuni mercenari che accettano come ultimo incarico di rovesciare un dittatore del Sud America. Nel cast, oltre a Stallone, ci sono altri veterani di film d'azione, tra cui Bruce Willis, Arnold Schwarzenegger e Mickey Rourke.

Emc

© riproduzione riservata