Mercoledì 06 Gennaio 2010

Regionali/ Cicchitto: Problema per azzurri, ora Campania e Puglia

Roma, 6 gen. (Apcom) - Il capogruppo del Pdl alla Camera, Fabrizio Cicchitto, ammette che, sulle scelte delle candidature alle Regionali, per gli ex di Forza Italia "un problema esiste" e, in un'intervista a 'Libero', afferma: "Adesso bisogna dare una risposta in Campania e in Puglia. Nel primo caso sono convinto che la soluzione migliore dopo il caso Cosentino sia puntare su Stefano Caldoro. In Puglia daremo una risposta nei prossimi giorni". "Sono sicurissimo che il Pdl sarà primo partito in Piemonte, Lombardia e Veneto", afferma peraltro Cicchitto, che accusa il leader dell'Udc Pier Ferdinando Casini di "eccessivo tatticismo". Il presidente dei deputati del Pdl non crede a ipotesi di scissioni dell'area 'finiana' nel Pdl. "L'ipotesi di fughe dal Pdl al momento è fantascienza". Per Cicchitto, ppoi, l'uscita di Rutelli sull'immigrazione è "straordinariamente interessante".

Ska

© riproduzione riservata