Mercoledì 06 Gennaio 2010

Pdl/ 'Giornale' insiste: Fini non dice la verità,che progetto ha?

Roma, 6 gen. (Apcom) - Vittorio Feltri insiste. "Ecco perché Fini non dice la verità", è il titolo d'apertura del 'Giornale'. "Mi accusa di scrivere sotto dettatura e vuole la mia testa", scrive il direttore del quotidiano di proprietà della famiglia Berlusconi. "Ma è lui che non riesce a rispondere a qualche semplice domanda: perché oggi dice e fa l'opposto di quanto mi confidò un anno fa? Qual è il suo progetto?". Nell'editoriale di prima pagina, Feltri ricorda la recente polemica seguita in seguito alla pubblicazione del titolo 'Fini come Di Pietro', rende noti due episodi nei quali, negli anni passati, Fini e La Russa gli offrirono un seggio al consiglio comunale di Milano e all'Europarlamento e riferisce di un colloquio avuto con Fini nel 2008. "Fu una gradevole conversazione. Trascorre un annetto, e Gianfranco muta radicalmente politica e atteggiamenti". Feltri conclude con un riferimento all'editore, "il quale ha un'arma micidiale nel caso in cui non sia soddisfatto del prodotto: sostituire il direttore. Ma lo sostituisce lui, non il presidente della Camera magari su istigazione della confraternita antiberlusconiana".

Ska

© riproduzione riservata