Sabato 02 Gennaio 2010

Aereo Usa/ Obama: chi è coinvolto in attacco ne dovrà rispondere

Honolulu, 2 gen. (Apcom) - Tutti coloro che sono stati coinvolti nel fallito attentato al volo Delta in servizio tra Amsterdam e Detroit, il giorno di Natale, "ne dovranno rendere conto": è quanto ha affermato il presidente degli Stati Uniti Barack Obama che nel suo tradizionale discorso del sabato ha accusato esplicitamente al Qaida nello Yemen di avere guidato e armato l'attentatore nigeriano Umar Faruk Abdulmutallab. Obama, che ha già chiesto di rafforzare la cooperazione tra le autorità americane e yemenite, ha spiegato: "Campi di addestramento sono stati colpiti, leader eliminati, complotti sventati. E tutti coloro che sono implicati nel tentativo dell' attentato di Natale devono sapere che dovranno renderne conto". Durante le sue vacanze, Obama ha consultato i principali responsabili del Consiglio di sicurezza nazionale e John Brennan, suo consigliere per la lotta contro il terrorismo. Per martedì prossimo è attesa a Washington una riunione con questi responsabili per studiare le modalità di rafforzamento della sicurezza nazionale. Per molti esperti, però, si tratterebbe di una vera e propria resa dei conti voluta dal presidente, che potrebbe riservare non poche sorprese come le dimissioni di alcuni collaboratori di Obama. (fonte afp)

Coa

© riproduzione riservata