Martedì 01 Dicembre 2009

Islam/ Frattini: Pericoloso e controproducente proibire minareti

Roma, 1 dic. (Apcom) - "Io sono cristiano e voglio che i cristiani professino la loro e la mia religione. Impedirne un'altra può essere pericoloso". Il ministro degli Esteri Franco Frattini è tornato così - in un incontro con i giornalisti all'associazione Stampa Estera di Roma - sul referendum in Svizzera contro la costruzione di minareti. "Tra tutti i ministri europei sono il primo che ha proposto di difendere i cristiani, il crocifisso e la libertà di religione - ha osservato Frattini - Dico quindi che proibire i minareti non è utile al dialogo interreligioso". "Se il popolo, come nel referendum in Svizzera, esprime una sua opinione va sempre rispettato" ha aggiunto il ministro, ma in sostanza è stato dato un "messaggio che la comunità musulmana ha percepito di rifiuto e proibizione nei confronti di un simbolo musulmano come il minareto". "Mi sto battendo - ha detto ancora Frattini - per la libertà religiosa e per difendere i diritti dei cristiani in Europa e nel mondo. Per questo ritengo anche che sia controproducente proibire i minareti".

Spr

© riproduzione riservata