Martedì 01 Dicembre 2009

Meredith/ Legale di Amanda: è una ragazza acqua e sapone

Perugia, 1 dic. (Apcom) - "Amanda è una ragazza acqua e sapone, ed è stata travolta da uno tsunami": lo ha affermato l'avvocato Carlo Della Vedova, legale della ragazza americana nel corso dell'arringa difensiva per il processo sulla morte di Meredith Kercher. "La ricostruzione dell'accusa non ha fondamenta solide - spiega in aula l'avvocato Della Vedova - dato che ci sono importanti passaggi non chiariti. E' palese che Amanda sia innocente". Anche la difesa della ragazza americana si è allineata all'ipotesi del killer unico già ampliamente dibattuta dai legali di Raffaele Sollecito. "L'assassino di Meredith Kercher è già stato trovato e condannato: si chiama Rudy Guede".

Bnc

© riproduzione riservata