Martedì 01 Dicembre 2009

Mafia/ Palermo, in cella 11 fedelissimi di Provenzano

Palermo, 1 dic. (Apcom) - Polizia e carabinieri di Palermo hanno arrestato nella notte 11 persone ritenute affiliate alla famiglia di Cosa nostra di Bagheria. Nell'ambito dell'operazione, denominata `Crash' è stata sequestrata una società dedita all'import ed export di ortofrutta che ha un valore di 2,5 milioni. Per gli indagati le accuse sono, a vario titolo,oltre che di associazione mafiosa, anche di estorsione, detenzione di armi e intestazione fittizia di beni. Uno degli indagati, Simone Castello, 60 anni, è stato arrestato in Spagna nei pressi di Madrid. L'inchiesta è uno sviluppo di quella che aveva consentito l'arrestato dei fiancheggiatori di Bernardo Provenzano.

Cas

© riproduzione riservata