Venerdì 20 Novembre 2009

Sudafrica 2010/ Domenech: Non capisco perchè dovremmo scusarci

Parigi, 20 nov. (Ap) - L'allenatore della nazionale francese di calcio Raymond Domenech "non comprende perchè ci chiedono di presentare delle scuse" dopo il fallo di mano di Thierry Henry che ha dato alla Francia la qualificazione al mondiale in Sudafrica a spese dell'Eire. Lo ha dichiarato ieri sera sul sito online "L'Express.fr". "E' effettivamente un errore d'arbitraggio. Per me, si tratta di un fatto di gioco e non di una truffa. Io non capisco quindi perchè ci domandano di presentare delle scuse" ha dichiarato. Pur dicendo di capire "la rabbia degli irlandesi" ("al loro posto avrei anch'io gridato allo scandalo"), ha aggiunto: "Non faremo harakiri perchè l'arbitro si è sbagliato e stavolta in nostro favore!". "Quel tipo di gesto può succedere. Quando è Maradona, tutti trovano che è straordinario, quando lui segna con la mano. Perchè ci sono due pesi e due misure? Va bene che si chieda a Henry di avere un'aureola e ali d'angelo perche dica che ha sbagliato, ma bisognerebbe avere la stessa esigenza con tutti".

Ard

© riproduzione riservata