Venerdì 20 Novembre 2009

Cosentino/ Udc presenta mozione sfiducia, Casini prima firma

Roma, 19 nov. (Apcom) - L'Udc ha presentato alla Camera "la mozione di sfiducia individuale nei confronti del sottosegretario all`Economia Nicola Cosentino a prima firma Pier Ferdinando Casini". Lo rende noto il presidente vicario dell`Unione di Centro della Camera, Michele Vietti, che assieme a Casini e al segretario del partito Lorenzo Cesa ha firmato il documento. L'Udc richiama, in premessa, la richiesta di autorizzazione all'arresto, avanzata alla Camera dal gip di Napoli a carico di Cosentino. Quindi, precisa che "restano fermi il principio della presunzione di innocenza, il pieno rispetto delle competenze della Giunta per le autorizzazioni e delle conseguenti decisioni" della Camera, "nonché delle competenze della magistratura per quanto riguarda l'indagine penale in corso". Ma, sostengono i parlamentari centristi, sulla permanenza al governo di Cosentino "grava un giudizio di assoluta inopportunità e il concreto rischio di un pregiudizio per il libero esercizio della funzione di sottosegretario e di compromissione dell'immagine delle istituzioni". Per questo, l'Udc chiede che la Camera impegni il governo "ad invitare l'onorevole Nicola Cosentino a rassegnare le dimissioni da sottosegretario di Stato per l'economia e le finanze".

Red/Pol

© riproduzione riservata