Giovedì 19 Novembre 2009

Napoli, killer Sanità,Procura:E' stato giusto diffondere video

Roma, 19 nov. (Apcom) - L'arresto a Castelvolturno, nel casertano, del killer del rione Sanità a Napoli "conferma la bontà della decisione di diffondere il video per identificare l'autore di questo brutale omicicio". Lo ha detto il procuratore di Santa Maria Capua Vetere, Carlo Fucci, che ha sottolineato come il risultato raggiunto oggi "debba ascriversi al buon lavoro fatto dalla Procura di Napoli e dalle forze dell'ordine, che non hanno mollato la presa". "L'arresto del killer - ha commentato Fucci - è un segnale di speranza e di fiducia che, credo, i cittadini sapranno registrare". "Il fatto che un killer di un simile omicidio sia stato trovato nel casertano la dice lunga - ha osservato intervenendo su RaiNews24 - sui collegamenti e coperture reciproche tra i gruppi malavitori e camorristici di queste due province". Quanto all'ipotesi che l'omicidio sia maturato durante un regolamento di conti o sia dovuto a uno scontro tra clan camorristici, Fucci ha osservato: "Non posso dire nulla in proposito. Tutto è possibile".

Gtz

© riproduzione riservata