Giovedì 19 Novembre 2009

Censis: Boom consumi: cellulari +12,2%, web +26,9%, radio +12,4%

Roma, 19 nov. (Apcom) - Non solo cellulari e internet ma anche la radio. Crescono i consumi mediatici degli italiani che, secondo il Censis, tra 2001 e 2009, hanno fatto un balzo in avanti: cellulari (+12,2%), Internet (+26,9%) e radio (+12,4%). Non solo: aumentano, anche se di poco, i lettori di libri (+2,5%) e di giornali (+3,6%), e la stessa televisione raggiunge praticamente la quasi totalità degli italiani, con un ulteriore aumento del 2%. Gli utenti della televisione, spiega il Censis, arrivano infatti, a quota 97,8% della popolazione, il cellulare sale all'85%, la radio all'81,2% (in particolare, l'ascolto della radio dal lettore mp3 è tipico del 46,7% dei giovani tra 14 e 29 anni), i quotidiani al 64,2%, i libri al 56,5%, Internet al 47,0%. "La diffusione dei nuovi media - scrive il Censis - non ha penalizzato quelli già esistenti: quello appena trascorso è stato il decennio della moltiplicazione e integrazione dei media, e dell'espansione del loro impiego".

Red/Gtz

© riproduzione riservata