Giovedì 19 Novembre 2009

Esercito/ Calendario 2010, "nuovi volti per forza senza confini"

Roma, 18 nov. (Apcom) - "Soldati d'Italia - i nuovi volti di un esercito senza confini": è questo il titolo scelto per il Calendario 2010 dell'Esercito italiano, che sarà presentato questo pomeriggio allo Stato Maggiore della Forza Armata. Dodici mesi per illustrare le attività operative della Forza Armata in Patria e all`estero anche attraverso i volti e le storie dei militari che ne fanno parte, tra i quali i cittadini italiani di nuova generazione, giovani di origine straniera da parte di uno o di entrambi i genitori naturali. Il filo conduttore del Calendario di quest'anno, riferisce l'Esercito, è quello dell'integrazione multietnica che vede nella Forza armata "un`Istituzione consapevole e pronta a educare/formare alla convivenza democratica". Una Forza Armata, si precisa, "efficiente e moderna capace di operare in Patria e in ogni area del globo terrestre, con tutto il suo personale indipendentemente da diversità di etnia, cultura, religione". Argentina, Senegal, Slovenia, Romania, Sudan, Bielorussia, Cuba, Filippine, Etiopia, Gran Bretagna, Turchia, Polonia, Ungheria, Somalia, Marocco, Repubblica Ceca, Sri Lanka, sono questi i Paesi di origine dei soldati italiani che hanno posato per il CalendEsercito 2010. Giovani di origine straniera che hanno scelto di essere italiani e di prestare servizio nell`Esercito, e che rappresentano gli oltre 1500 soldati italiani di diversa provenienza etnica.

Red

© riproduzione riservata