Giovedì 18 Luglio 2013

Violente proteste in Kashmir, 7 morti

(ANSA) - NEW DELHI, 18 LUG - Almeno 7 persone sono state uccise e una ventina ferite in violente dimostrazioni contro le forze di sicurezza nel Kashmir indiano. Gli incidenti sono scoppiati quando alcuni agenti della polizia di frontiera hanno avuto un alterco con l'imam di una moschea e con alcuni fedeli giunti per la preghiera serale del Ramadan. Sembra che i militari abbiano compiuto gesti di profanazione. Infuriati, decine di residenti ha assaltato una caserma, le forze di sicurezza hanno risposto aprendo il fuoco.

© riproduzione riservata