Venerdì 27 Giugno 2014

Verso slittamento approdo Aula riforme

(ANSA) - ROMA, 27 GIU - Dovrebbe slittare di qualche giorno l'approdo in Aula del ddl sulle riforme costituzionali rispetto alla data di giovedì 3 luglio. C'è infatti un'intesa per attendere l'Assemblea dei parlamentari di FI con Silvio Berlusconi, in programma proprio per quel giorno. Dagli accordi presi tra i gruppi che hanno sottoscritto l'intesa, è stato infatti deciso che i punti caldi del testo, a partire dal Senato elettivo, verranno votati in commissione dopo l'assemblea FI.

© riproduzione riservata