(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 5 APR - Dopo una nuova pausa peril riposo prescritto dai medici all'imputata Francesca Chaouqui,ormai al settimo mese di gravidanza, torna domani nell'aula delTribunale vaticano il processo ai presunti "corvi" e aigiornalisti accusati di aver diffuso illecitamente carte segretedella Santa Sede. Si tratterà della settima udienza di ungiudizio dal percorso accidentato, la cui effettiva ripresa ècomunque colma di una serie di incognite, legate sempre allecondizioni di salute dell'ex pierre ed ex consulente vaticana. L'appuntamento in Tribunale è fissato per le 10.30, mal'udienza di domani, dopo una vigilia travagliata, potrebbeavere un prologo altrettanto agitato. La Questura di Roma hainfatti vietato il presidio promosso dalla Fnsi - il sindacatodei giornalisti - dall'Usigrai e da Articolo 21 per domattinaalle 10.00 all'ingresso del Vaticano, alla Porta del Perugino,per manifestare contro il fatto che sotto processo ci sianoanche due giornalisti, Gianluigi Nuzzi ed Emiliano Fittipaldi.