(ANSA) - BRUXELLES, 17 MAG - La Commissione Ue dà il vialibera per l'Italia ad una flessibilità pari a 0,85% per il2016, ma ricorda che il Paese, come prevedono le regole,dovrebbe fare uno sforzo superiore allo 0,5% nel 2017 e 2018.Secondo quanti si è appreso da fonti Ue, nella lettera inviatada Bruxelles a Roma, inoltre, si chiede all'Italia di impegnarsiad evitare una deviazione significativa da questo obiettivo, daverificare in autunno.