Ue propone nuovo piano investimenti garantito da bilancio

Ue propone nuovo piano investimenti garantito da bilancio

Mobilitare 650 miliardi di euro di investimenti tra il 2021 e il 2027, pubblici e privati, grazie a 38 miliardi di euro di garanzie presi dal prossimo bilancio Ue: è l'obiettivo del nuovo programma della Commissione Ue, InvestEU.

BRUXELLES - Mobilitare 650 miliardi di euro di investimenti tra il 2021 e il 2027, pubblici e privati, grazie a 38 miliardi di euro di garanzie presi dal prossimo bilancio Ue: è l'obiettivo del nuovo programma della Commissione Ue, InvestEU, che porta il modello del cosiddetto Piano Juncker nella miriade di programmi di finanziamento offerti dall'Ue.

 

InvestEu, prima di tutto, semplificherà la vita degli investitori che guardano alla Ue per cercare le possibilità di sostegno ai loro progetti. Accorperà quindi 14 programmi di finanziamento attualmente disponibili, dallo European Fund for Strategic Investments al Cosme, dal Private Finance for Energy Efficiency Instrument al Innovfin SME guarantee.

 

Il Fondo sosterrà quattro settori di intervento: infrastrutture sostenibili; ricerca, innovazione e digitalizzazione; piccole e medie imprese; investimenti sociali e competenze. La Banca europea per gli investimenti (Bei) continuerà a essere il partner finanziario principale della Commissione nel quadro di InvestEU. Inoltre, a determinate condizioni potranno diventare partner finanziari le banche di promozione nazionali e regionali. "InvestEU ci consentirà di realizzare gli obiettivi delle nostre politiche, come sostenibilità, eccellenza scientifica, inclusione sociale, e di aiutare le piccole imprese a crescere. Inoltre, diamo agli Stati membri la possibilità di far leva sui fondi Ue loro destinati, attraverso il fondo di garanzia. Una proposta quindi in cui tutti ci guadagnano", ha detto il vicepresidente della Commissione Ue Jyrki Katainen.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA