Mercoledì 28 Maggio 2014

Ucraina: Lavrov, stop a bagno di sangue

(ANSA) - KIEV, 28 MAG - Il ministro degli Esteri russo Serghiei Lavrov, ha chiesto "misure d'urgenza" per fermare il "bagno di sangue" nell'est dell'Ucraina, teatro da circa un mese e mezzo di combattimenti tra le truppe fedeli a Kiev e i separatisti filorussi. "Non può esserci alcuna giustificazione - ha detto Lavrov in una telefonata con il suo omologo tedesco Frank-Walter Steinmeier - al proseguimento della spedizione punitiva ordinata dalle autorità di Kiev nel sud-est" russofono dell'Ucraina.

© riproduzione riservata