Tzitzikostas, battaglia Ue a coronavirus passa dai territori

Tzitzikostas, battaglia Ue a coronavirus passa dai territori

BRUXELLES - "Il Consiglio europeo ha riconosciuto che la lotta contro il coronavirus richiede un'azione urgente, decisa e onnicomprensiva a livello Ue, nazionale, regionale e locale. Questo è l'unico modo per trovare delle soluzioni per i nostri cittadini". Così il presidente del Comitato europeo delle Regioni (CdR), Apostolos Tzitzikostas, commenta l'esito della videoconferenza fra i leader europei che si è svolta ieri sera.

"Il CdR è al fianco delle regioni e delle città di tutta Europa per aiutarle a essere resilienti davanti alla pandemia", aggiunge Tzitzikostas, che ha "accolto favorevolmente" anche l'approvazione da parte del Parlamento europeo delle proposte avanzate dalla Commissione Ue in risposta all'emergenza: riprogrammazione delle risorse strutturali, apertura del Fondo europeo di solidarietà anche alle crisi sanitarie e sospensione delle norme sull'uso degli 'slot' per le compagnie aeree. Si tratta di "segnali forti che vanno nella giusta direzione", afferma, "il CdR ha contribuito ad accelerare il processo. Le istituzioni Ue devono agire in unità e solidarietà".

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA