Sabato 12 Ottobre 2013

Tokyo 2020: architetti contro megastadio

link

(ANSA) - TOKYO, 12 OTT - Gli Archistar giapponesi non ci stanno e scendono in campo contro il progetto da 1 miliardo di euro del mega stadio da 80.000 posti per le Olimpiadi di Tokyo 2020, firmato da Zaha Hadid, l'autrice del Maxxi di Roma. E' Fumihiko Maki, decano di 85 anni e una carriera con tanto di prestigioso premio Pritzker nel 1993 (il cosiddetto Nobel dell'Architettura), a bocciare un piano destinato a "stravolgere l'assetto urbanistico" nel cuore della capitale.

© riproduzione riservata