Domenica 01 Dicembre 2013

Thailandia: assedio al governo, 5 morti

link

(ANSA) - BANGKOK, 1 DIC - Continua il braccio di ferro a Bangkok fra il governo e i suoi sostenitori e i manifestanti antigovernativi. Dopo una notte di guerriglia con 5 morti e una giornata di scontri davanti alla presidenza, i dimostranti occupano la tv pubblica e rimangono per le strade. Gli abitanti sono stati invitati a stare a casa. Il premier Yingluck Shinawatra, portata in un luogo segreto, ha incontrato il leader della protesta, Suthep Thaugsuban, che le ha dato un ultimatum di 2 giorni per dimettersi.

© riproduzione riservata