Sabato 11 Maggio 2013

Suicidio assistito,tumulata attivista Rc

(ANSA) - JESI (ANCONA), 11 MAG - Daniela Cesarini, l'attivista di Rifondazione comunista morta il 25 aprile con il suicidio assistito in Svizzera, riposa accanto alla tomba del figlio Diego, 29 anni, nella cappellina di famiglia nel cimitero di Jesi (Ancona). L'urna con le ceneri e' stata tumulata con una cerimonia privata, presenti pochi familiari e amici intimi, come lei aveva lasciato scritto. L'ultimo addio ieri nel circolo Carlo Marx, sulle note di Guccini.

© riproduzione riservata