Venerdì 10 Maggio 2013

Sudafrica: colosso Amplats, 6.000 tagli

(ANSA) - ROMA, 10 MAG - La multinazionale anglo-americana Amplats, primo produttore mondiale di platino, ha annunciato il taglio di seimila posti di lavoro dalle sue miniere sudafricane, rispetto ai 14 mila proposti a gennaio. La misura rischia di riaccendere i conflitti sociali nel settore, al centro nei mesi scorsi di violente proteste. Per l'ad Chris Griffith, i tagli serviranno a fare risparmiare alla multinazionale 256 milioni di dollari e interesseranno la regione di Rustenburg.

© riproduzione riservata