Studente di Orune ammazzato per vendetta

Studente di Orune ammazzato per vendetta

(ANSA) - NUORO, 25 MAG - E' stato ucciso per vendicare un'offesa lo studente di Orune Gianluca Monni, freddato a colpi di fucile mentre attendeva il pullman per recarsi a scuola a Nuoro la mattina dell'8 maggio di un anno fa. Questo il movente che ha spinto Paolo Enrico Pinna, di Nule, minorenne all'epoca dei fatti, ad uccidere. Il ragazzo - secondo la ricostruzione della complicata vicenda da parte degli inquirenti - era stato picchiato e umiliato, e privato della sua pistola da parte di Monni e dei suoi amici durante una festa di paese la notte tra il 13 e il 14 dicembre 2014. In quella circostanza Pinna avrebbe infastidito la fidanzatina dello studente di Orune, che ha reagito picchiando il minorenne. E quando Pinna ha puntato una pistola sullo studente, gli amici di Monni lo hanno disarmato e pestato violentemente.


© RIPRODUZIONE RISERVATA